Cerca nel blog

NEWSLETTER - SEGUI VIA EMAIL

SCHEMA BRACCIALI CHIACCHIERINO TATTING CON TECNICA CLUNY

Benvenute nel mio blog.
 Oggi vorrei spiegarvi come ho eseguito due dei mie braccialetti!
Per il primo inserire nel filo alcune perline
(il numero dipende dalla dimensione delle perline e dalla misura del bracciale)
- (anche il numero degli nodi, degli anelli, varia secondo la dimensione delle perline)
- Fare il primo anello di 20 nodi, chiudere.
- Fare 8 nodi A, seguiti da 8 nodi B, per 4 volte chiudere.
- Fare 10  nodi, scorrere la perlina e farla passare anche nell'ago, chiudere l'anello, quindi voltare il lavoro e fare in piccolo nodino, in modo da invertire i fili, fare altri 10 nodi che formeranno un anello intorno alla perlina e chiudere. 
Proseguire così per la misura del braccialetto.

Per fare questo secondo braccialetto ho usato la tecnica cluny, (no George Clooney purtroppo ah ah ah!) che consiste nel passare l'ago tra il filo, disposto sulle mani o su telaitti vari, il mio è questo in foto, molto semplice fatto con polistirolo e spilli.
http://mritadm.blogspot.it/
Io passo da destra a sinistra: sopra il primo filo, poi sotto il secondo e quindi sopra il terzo, poi da sinistra a destra: prima sotto il primo filo, poi sopra il secondo e infine sotto il terzo; tiro e questo corrisponde a un giro, infatti, i numeri nei vari schemi, di solito, si riferisco ai giri completi, l'ho imparato sbagliando.
Nella tecnica cluny, oltre a fare passare i fili tra le mani anche più volte, si possono usare telai diversi; dopo vari tentativi, questo che ho trovato è il modo, per me, più semplice.


 Questo bracciale dunque, l'ho eseguito così: un primo anello di 12 nodi e chiudo.
- poi posiziono il lavoro sul telaietto, come sopra spiegato, tirando molto i fili, quindi inizio passando da destra a sinistra e da sinistra a destra, come spiegato sopra, per per un totale di 16 giri,
- faccio 10  nodi, faccio scorrere la perlina anche nell'ago e chiudo come un anello, quindi volto e chiudo con un nodino,  faccio altri 10 nodi che formeranno un anello intorno alla perlina.
Proseguire così per la misura del braccialetto.




A presto M. Rita


SEGUO